Concorso Uno, nessuno e centomila. Ha vinto Barcellona. Premio straordinario a Montevideo

Il Liceo scientifico Amaldi di Barcellona ha vinto la terza edizione del Concorso Uno nessuno e centomila. La premiazione si è svolta ad Agrigento al Teatro Luigi Pirandello. Grande emozione e perfino lacrime sul palcoscenico dove sullo sfondo scorrevano le immagini delle rappresentazioni degli studenti. Secondo posto al Liceo Oriani di Ravenna. Terzo posto al Colegiul National Baritiu di Cluj. Terzo ex aequo a Claudia Cerulo dell’Istituto Majorana-Fascitelli di Isernia. Premio Straordinario alla Scuola Italiana di Montevideo. Anche le scuole secondarie di primo grado sono state insignite da premi della Commissione: l’I. C. Bovio-Mazzini di Canosa, l’I. C. Quasimodo di Agrigento e con  ex aequo l’I. C. Barnaba Bosco di Ostuni e la scuola CAFTA di Torrington (Connecticut).  A consegnare i premi tra gli altri il sindaco di Agrigento Lillo Firetto, il direttore della Fondazione Teatro Luigi Pirandello Calogero Tirinnocchi e il Consigliere Roberto Nocella, Consigliere di Legazione,Direzione Generale Promozione Sistema Paese – Capo Ufficio V del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Leonardo Guarnieri, archeologo di CoopCulture, oltre alla Commissione costituita da Beniamino Biondi, Stefania Ierna, Antonio Liotta, Diego Romeo e Anna Maria Scicolone. A condurre e a curare la regia sono stati il coreografo e performer Gabriel Glorioso e Marco Savatteri direttore della Casa del Musical.

barcellona
montevideo