Giuseppina Torregrossa

Giuseppina Torregrossa è nata a Palermo, vive tra la Sicilia e Roma, ha tre figli e un cane.

Laureata in Medicina e chirurgia e specializzata in Ginecologia, ha esordito come scrittrice nel 2007 con L’assaggiatrice (Iride). A questo libro sono poi seguiti Il conto delle minne (Mondadori, 2009), Manna e miele, ferro e fuoco (Mondadori, 2011), Panza e prisenza (Mondadori, 2012), La miscela segreta di casa Olivares (Mondadori, 2014), A Santiago con Celeste (Nottetempo, 2014), Il figlio maschio (Rizzoli, 2015) e Cortile nostalgia (Rizzoli, 2017).

Ha vinto nel 2008 il Premio opera prima “Donne e teatro” per il monologo teatrale Adele e nel 2015 il Premio letterario internazionale Nino Martoglio e il Premio Baccante.