Massimo Bray

foto-massimo_bray

Massimo Bray è nato a Lecce, ha studiato a Firenze, vive a Roma. Nel 1991 entra come redattore all’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani e nel 1994 ne diviene il direttore editoriale. Alle elezioni politiche del 2013 è stato eletto deputato nelle fila del Partito democratico e dal 28 aprile 2013 al 21 febbraio 2014 è stato ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo del governo presieduto da Enrico Letta. Nel marzo 2015 si è dimesso da parlamentare e ha fatto ritorno all’Istituto della Enciclopedia italiana, dove ricopre l’incarico di direttore generale. Nell’aprile del 2017 è stato nominato presidente della Fondazione per il libro, la musica e la cultura, l’ente promotore del Salone Internazionale del Libro di Torino.