Martedì 18 luglio alle ore 19, alla presenza del sindaco Lillo Firetto, nell’area antistante la casa natale di Luigi Pirandello, si inaugurano gli elementi ceramici che richiamano titoli di opere e frasi del premio nobel agrigentino. Un momento ulteriore di celebrazione per i 150 anni dalla sua nascita, voluto per iniziativa del liceo scientifico Leonardo e dell’Assessorato alla pubblica istruzione del comune di Agrigento che li hanno commissionati all’Accademia di Belle Arti di Agrigento che sostenendo questo progetto ha lavorato a proprie spese. Queste ceramiche valorizzano il contesto del Caos e rappresentano un momento di ulteriore approfondimento dell’opera del drammaturgo, e soprattutto un doveroso omaggio ai suoi natali.