Stefania Auci, l’autrice de “I leoni di Sicilia” e Vito Ribaudo, responsabile risorse umane di Rcs e autore, tra l’altro, del romanzo “Sangue e pane“, hanno visitato ieri, 4 settembre, due tappe importanti della Strada degli scrittori, a Racalmuto e Favara.

Prima tappa nella casa-museo di Racalmuto, la “Casa delle Zie” di Leonardo Sciascia, acquistata l’anno scorso da Pippo Di Falco che la apre ai turisti e ai visitatori. “In questa casa – ha detto Stefania Auci – tutto ci riporta a Sciascia, ai suoi silenzi, al suo grande magistero”.

Tappa anche a Favara (dopo una breve passeggiata in contrada Noce, a Racalmuto, la campagna dove Sciascia ha scritto i suoi libri), nella suggestiva sede dell’antica biblioteca comunale “Barone Mendola”. I due scrittori sono stati accompagnati da Felice Cavallaro, direttore della “Strada degli scrittori”.

Guarda le foto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *