In considerazione delle numerose richieste pervenute la commissione del Master di Scrittura ha deciso di prorogare la data di chiusura delle iscrizioni al 20 giugno 2017.

Partirà a luglio, proprio sulla Strada degli Scrittori, e sarà coordinato da uno dei massimi esponenti della cultura italiana, Massimo Bray, già ministro dei Beni culturali, oggi direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani. Un corso di formazione specialistica della durata di sei giorni rivolto a giovani, insegnanti, aspiranti scrittori. Trenta ore di formazione con docenti universitari, giornalisti, autori ed esperti di altissimo livello: Roberto Andò, Andrea Cortellessa, Marco Damilano, Valeria Della Valle, Gaetano Savatteri, Timothy Small ed altri profili di grande levatura.

“Una grande opportunità che i genitori o i nonni potrebbero regalare ai propri figli o nipoti, un corso interessantissimo per chi scrive o per chi desidera migliorare le proprie conoscenze”, ha affermato il giornalista Felice Cavallaro nel corso della conferenza stampa di presentazione del Festival della Strada degli Scrittori, in una sala del Palazzo Reale di Palermo. Uno dei fiori all’occhiello del programma del Festival della Strada degli Scrittori è infatti questo primo Master di Scrittura promosso dal Distretto Turistico Valle dei Templi in collaborazione con l’Associazione Strada degli Scrittori, con la Fondazione Sciascia, con il coordinamento scientifico dell’Associazione Treccani Cultura e con il patrocinio del Consiglio di Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana. Il Master è a numero chiuso e prevede il versamento di una quota di partecipazione; sarà strutturato in lezioni frontali, workshop e seminari che si svolgeranno presso la Fondazione Sciascia di Racalmuto dal 1° al 7 luglio. È possibile candidarsi entro il 7 giugno. Il bando e la scheda di iscrizione sono disponibili sul sito web https://www.stradadegliscrittori.it/master-di-scrittura/.