Mentre per le strade di Porto Empedocle risuona ancora la festa di San Calogero, la città si prepara a ricordare uno dei suoi cittadini più illustri a pochi mesi dalla sua morte nel giorno in cui avrebbe compiuto 94 anni.
“Tutti a Vigata per Andrea Camilleri” è il titolo di una serata che si svolgerà al Parco Ferroviario di Porto Empedocle C.le il prossimo 6 settembre a partire dalle 19.30. L’iniziativa, voluta dall’associazione Strada degli Scrittori e “Ferrovie Kaos” con il patrocinio del Comune di Porto Empedocle , rientra nell’ambito della rassegna dal titolo “Binari d’estate”, promossa dalla Fondazione FS che prevede, in questa settimana, diversi tributi alla memoria dello scrittore recentemente scomparso.
Una serata per ricordare il maestro empedoclino, ripercorrendo la sua opera ma anche parlando con chi l’ha conosciuto. Tante le testimonianze che arricchiranno l’evento presentato dal direttore della Strada degli Scrittori, Felice Cavallaro, con il contributo artistico di Salvatore Nocera Bracco.
“Fin dal giorno della triste notizia – spiega Cavallaro – abbiamo attivato un’interlocuzione con il Comune e con il sindaco Ida Carmina per realizzare un ricordo a più voci di Andrea Camilleri, in modo da celebrarne il genio ma anche per sottolineare il profondo legame con questo territorio”.
La Fondazione FS, per raggiungere il parco ferroviario, ha messo a disposizione una littorina che partirà alle 19.02 dalla stazione di Agrigento centrale. Sabato 7 settembre, sempre alla stazione di Porto Empedocle, concerto tributo del Maestro Francesco Buzzurro, infine domenica 8 settembre spettacoli teatrali a cura del Piccolo Teatro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *